Presentata la Guida agli Oli Extravergine di oliva di Puglia 2009

Presentata la Guida agli Oli Extravergine di oliva di Puglia 2009

Anche nell'edizione 2009 l'Olio DOP Terra di Bari Castel del Monte "di Micco" è protagonista tra gli altri selezionati della Guida ai migliori oli extravergini di Puglia, infatti in questi giorni Tirsomedia presenta l'edizione 2009 della Guida dedicata a uno dei prodotti più significativi del comparto agroalimentare pugliese.

Ben 105 le aziende presentate dalla giornalista esperta di turismo enogastronomico Alma Sinibaldi, corredate dalla descrizione di oltre 150 oli a cura del critico enogastronomo Pasquale Porcelli. La guida è suddivisa in sezioni dedicate ai 5 territori a Dop, seguite da pagine riservate a eventi, musei e frantoi ipogei per scoprire la storia e la cultura legate all'ulivo e all'enogastronomia di Puglia. Novità di questa edizione le ricette dello chef internazionale Antonio De Rosa, che sottolineano la centralità dell’extravergine nella gastronomia.

Rinnovata nella grafica e nei contenuti, la Guida è realizzata in italiano e in inglese per soddisfare le esigenze di un mercato sempre più ampio e attento all’olio, uno dei capisaldi della dieta mediterranea.

Da millenni l’ulivo abita il territorio pugliese, che spicca per la presenza di oltre 50 cultivar diverse, autoctone e non, diffuse in modo omogeneo nell’intera regione. In virtù di questo rapporto ultrasecolare, la Puglia ha sviluppato una profonda cultura frantoiana che le permette, ancora oggi, di coniugare tradizione rurale e innovazione negli impianti e di detenere stabilmente importanti primati produttivi in termini quantitativi, raggiungendo eloquenti punte di eccellenza.

Obiettivo della Guida è registrare i continui miglioramenti qualitativi della produzione, ponendosi come utile veicolo di divulgazione per consumatori, turisti gourmet, ristoratori, buyer e giornalisti che vogliano approfondire la propria conoscenza degli extravergine di Puglia.